• facebook
  • twitter
  • youtube
  • Saper lavorare - L'essenziale in 5 eBook

    Le banche che assumono


    Opportunità negli istituti di credito nazionali e internazionali

    Le banche sono senza dubbio le aziende a essere state più aiutate a contrastare la crisi. Qualcuna mostra segnali di riconoscenza aprendo varie posizioni per inserire nuove risorse nel proprio organico.
    Questo è un buon mese per inviare il tuo curriculum se il tuo desiderio è quello di entrar a far parte del team di una banca.
    Vediamo quali sono le offerte di lavoro.

    Bnl

    Il gruppo bancario Banca Nazionale del Lavoro ha inaugurato nuove selezioni rivolte a giovani neolaureati in comunicazione, materie economiche, scientifiche e umanistiche. I profili selezionati entreranno a far parte dell’organico frequentando stage retribuiti della durata di 6-12 mesi.
    Per candidarti e dare uno sguardo a tutti gli stage disponibili, clicca qui.

    Unicredit

    Anche Unicredit in questo difficile periodo propone interessanti opportunità di lavoro rivolte a giovani con esperienza o alle prime armi. Le assunzioni sono a tempo indeterminato e per gli inesperti è previsto un inserimento in forma di stage retribuito.
    Per candidarti, clicca qui.

    Unipol

    Lo stesso vale per Unipol, alla ricerca di diplomati, laureati e candidati che appartengano alle categorie protette. I candidati potranno essere assunti o frequentare stage retribuiti in diverse regioni d’Italia.
    Qui tutte le posizioni aperte.

    Ubi Banca

    UBI Banca ricerca personale e propone ai propri candidati più giovani la possibilità di frequentare tirocini formativi retribuiti.
    Trovi tutte le offerte di lavoro a questo link

    World Bank

    Se vuoi andare all’estero, potresti prendere in considerazione di frequentare un tirocinio alla banca mondiale di Washington. Il periodo lavorativo è retribuito e le offerte sono rivolte a giovani laureati, meglio se impegnati nel proprio dottorato. In tutto cercano fino a un massimo di 200 stagisti.
    Qui tutte le informazioni utili.

     

    Sfoglia gli ANNUNCI DI LAVORO

    Redazione Global Publishers
    Fonte: worky.biz



    Nella Categoria: CarriereGallery

    Tags:

    Informazioni sull'Autore:

    RSSCommenti (12)

    Invia una risposta | Trackback URL

    1. liliana says:

      io sono diplomata di ragioneria della anni 95 ad oggi faccio la collaboratrice volontaria presso un patronato, meglio che non avere nulla mi sono creata un lavoro, guadagno poco ma…………… se aspetto lo Stato che mi possa dare da mangiare faccio i capelli bianchi ed ancora non ho nulla…. solo una cosa vorrei aggiungere siamo buoni ma non fessi facciamoci sentire con grandevocione altrimenti siamo già con un piede alla fossa andremo sotto e con noi le generazioni future come i nostri figli…

    2. angelo says:

      non sono laureato,ed il diploma di geom. l’ho conseguito a 46 anni.Sono 45 anni che faccio l’elettricista ed alla bella età di 59 anni mi sento costretto ad espatriare in spagna per le difficoltà lavorative che incontrano i giovani. RAGAZZI,SPAZZATE TUTTI I VECCHI COME ME ED INSEDIATEVI NEI LORO POSTI DI LAVORO.CERCATE DI SCUSARE LA MIA GENERAZIONE CHE VI HA FATTO TROVARE NELLA M…A CHIEDETE LA MERITOCRAZIA

    3. luigi says:

      consiglio imparate un mestiere (idraulico, elettricista, meccanico o carroziere auto) e non resterete mai senza lavoro….. io avessi saputo prima avrei sicuramente intrapreso quella strada invece dell’industria meccanica

    4. Davide says:

      Io sono laureato in economia ed ho conseguito un master in management, ma vi posso assicurare che per me ad oggi non c’è spazio nel mondo del lavoro. Tra qualche anno sarò troppo vecchio per il mondo del lavoro (oggi ho 28 anni). Questo mondo funziona al contrario. L’unica possibilità che ci resta è andare all’estero.

    5. Ezechiele says:

      Un altro consiglio:

      studiate per diventare dentisti o veterinari, questi davvero non conoscono crisi :-) Magari lo avessi fatto io, invece di far l’ingegnere

    6. Ezechiele says:

      Se conoscete Sap/R3 o meglio certificati in SAP e il linguaggio Abap vi assumono anche se 40 enni.

      Dipende tutto dal Curriculum

      L’ignoranza non porta da nessuna parte ne in Italia e ne in Germania dove son nato e cresciuto.

      Nessuna azienda ssume se non ne trae vantaggi.

      Io voterò Grillo, ma non per far spazio alla ignoranza, ma per favore l’economia sociale. Cioè ci vuole di riscrivere le regole per il bene di tutti. Questo non significa che non dovete conoscere opportunità

      Io vengo dal sistema bancario, che cosa volete fare li , pulire cessi? Un minino di specializzazione dovreste averla. Questo vale per qualsiasi settore.

      Sei laureato in Bio Meccanica? Te lo trovo domani il lavoro. No problem. Sei laureato in lingue o legge?Cavoli tuoi

      In Germania l’operaio semplice è sparito da 20 anni

    7. arius... says:

      e fumo negli occhi per non avere problemi cercano di calmare le acque con qualche assunzione togliete i soldi dalle banche e il sistema per fare crollare il loro potere

      • Alessandro says:

        Bravo! mille volte Bravo hai ragione!!
        L’articolo dice “..qualcuna mostra segnali di riconoscenza..” ed è li l’inganno, di chi ha scritto l’articolo.

        Ma quale riconoscenza!!

    8. Alessandro says:

      E’ la solita storia ,vogliono solo giovani laureati!

      Ma come si puo’ crescere cosi?

      Poi si parla di disoccupazione ,certo le figure referenziate non si prendono nemmeno in considerazione.
      Tutte lobby e bastaaaaa!!!!!!

    Invia una risposta