• facebook
  • twitter
  • youtube
  • Saper lavorare - L'essenziale in 5 eBook

    Cercasi segretaria senza pregiudizi intimi


    Questo l’annuncio comparso su un giornale specializzato nelle offerte

    Più precisamente, si tratta della versione online della testata di annunci Bric-à-brac, rimosso dopo le proteste degli utenti

    “Cercasi segretaria di bella presenza senza pregiudizi anche intimi”: questo il testo di un annuncio di lavoro per una concessionaria, opportunamente rimosso dopo le segnalazioni indignate della rete. È successo a Napoli, città dove per altro la disoccupazione giovanile tocca percentuali del 44%, e per le donne che hanno meno di 25 anni arriva addirittura al 50%.

    A maggior ragione, quindi, un annuncio come questo suscita indignazione e rabbia, per la totale mancanza di rispetto sia per la donna e sia per la difficile situazione lavorativa che stiamo vivendo. A denunciare la vergognosa offerta d’impiego è stato il sito di gossip Napospia.it.

    A sentirsi più feriti sono stati proprio i lettori delle sfogliatissime pagine di annunci di lavoro. Alcuni esempi di commenti lasciati dagli utenti: “Vorrei sapere, sporco che non sei altro, cosa significa libera senza pregiudizi anche intimi” scrive Nunzia; si chiede Enzo con “quale coraggio si può mettere un annuncio del genere” approfittando della necessità di lavorare di giovani donne disoccupate; amara, invece, Maria Rosaria, che fa notare come l’annuncio in questione sia solo “uno dei tanti” che è possibile scovare in rete dello stesso tenore. Sono infatti già saliti agli onori delle cronache espisodi di questo tipo, purtroppo.

    È capitato anche a voi di trovare online qualcosa di simile?

    Loading ... Loading ...

    Raccontatelo nei commenti!

    Sfoglia gli ANNUNCI DI LAVORO

    Redazione Global Publishers
    Fonte: Corrieredelmezzogiorno.it



    Nella Categoria: CarriereGallery

    Tags:

    Informazioni sull'Autore:

    RSSCommenti (33)

    Invia una risposta | Trackback URL

    1. MARIA says:

      QUA NON SI PARLA D’IPOCRISIA; MA DI DISPERAZIONE… CHI CERCA UNA CHE DI GIORNO FACCIA LA SEGRETARIA E DI NOTTE LA PROSTITUTE SI APPROFITTA DI CHI è ALLA DISPERAZIONE, MA CHE PERSONA CREDETE SIA UN UOMO CHE CERCA QUESTO PEZZO DI CARNE? UNO CHE TI USA E SICURAMENTE TI CACCERà VIA AL PIU PRESTO PER PASSARE AL PROSSIMO PEZZO DI CARNE E CE NE SON TANTI DI ANIMALI DI QUESTO TIPO… NON CAPISCO LA GENTE CHE NON S INDIGNA SIAMO ARRIVATI AD AVERE UNA CORAZZA SUL CUORE? E VE LO DICE UNA SIGNORA CHE PIU VOLTE IN ANNUNCI DI CERCO LAVORO MESSI SU SITI NOTI ITALIANI MI SON SENTITA CONTATTARE DA GENTE UOMINI MISERI ED INCAPACI DI AVERE UN CONTATTO NORMALE CON UNA DONNA, EBBENE IN UN ANNUNCIO DI CERCO LAVORO SERIO SENZA FOTO MI HANNO FATTO PROPOSTE DI INCONTRI A PAGAMENTO, E NON SONO UNA VENTENNE… AGGIUNGO ANCHE UN COLLOQUIO DI LAVORO DOVE IL DATORE MI HA FATTO CAPIRE SENZA GIRI DI PAROLE CHE AVREI DOVUTO DARGLI DEL LETI MA FARGLI DA AMANTE…. MA SE FACESSERO QUESTO A VOSTRA FIGLIA MOGLIE SORELLA FIDANZATA? VI ASSICURO CHE CI SI SENTE MALE SVILITE.. ME NE SONO ANDATA , SONO UNA DONNA NON UN PEZZO DI CARNE CHE SI BUTTA VIA. E MI SPIACE CHE NON ESISTA UNA LEGGE CHE TUTELI DI PIU LE DONNE CHE CERCANO LAVORO E LE LAVORATRICI EVITEREMMO COME MI è SUCCESSO DI SENTIRCI DIRE AL COLLOQUIO SE VOGLIAMO SPOSARCI SE VOGLIAMO DEI FIGLI SE ABBIAMO DEI FAMIGLIARI PERCHE NON AVREBBERO ASSUNTO DONNE CHE VOLESSERO SPOSARSI E MEN CHE MAI METTERE AL MONDO UN FIGLIO PER LORO LA DONNA DOVEVA TRONCARE LA PROPRIA VITA E DEDICARLA AL LAVORO OVVIAMNTE SOTTOPAGATO… PECCATO CHE IL SIGNORE DEL COLLOQUIO INDOSSASSE UNA VISTOSA FEDE IN ORO E AVESSE NEL TAVOLO LA FOTO DEI FIGLI…
      QUINDI DONNA SE VUOI LAVORARE NON ESSERE FELICE? MA L UOMO .. PUO ANCHE SPOSARSI!

    2. fabrizio says:

      non vedo nulla di scandaloso nell’articolo, chi si sente in regola risponde all’annuncio, chi per morale non non ci va punto e basta. ma avete mai lavorato in uffici anche pubblici? ma quante puttane mancate ci sono, entrate per raccomandata o perché sono meglio delle puttane, SENZA NESSUN ARTICOLO si confrontano con le colleghe da schifo, i maschi saranno anche puttanieri, ma se non vi fossero le colleghe femmine……… riccordate gente che il 6% non è figlio di padre noto, e siete in tanti!

    3. Carlo says:

      Annuncio chiaro e corretto. Saluti

    4. michele says:

      e…se una non è interessata perchè deve rispondere all’annuncio??? dove sta scritto????? solidarietà a chi ha messo l’annuncio!!! MICK

    5. Tutto ciò che è sexy in Italia fa scalpore ed addirittura ve ne meravigliate,vi vergognate,e vi nauseate; tutto ciò in altri paesi è lecito,vorrei vedere qui in Italia delle modelle nude nelle vetrine apposto dei manichini come fanno in Olanda ed in Inghilterra! Cosa c’è di così scandaloso?E’ un offerta di lavoro e forse pagata pure bene,chi accetterà benem,chi no che se ne resta a casa e vada in chiesa. Se fosse stato un annuncio cercasi donne per film a luci rosse cosa avretse fatto?Vi sareste nascosti sotto terra?Gli altri paesi stanno diventando ricchi con il mestiere più vecchio che c’è,ma noi,anzi voi,in Italia siete borghisi,della fame però.In tutte le cose c’è domanda ed offerta,senza che altri si scandalizzano,chi accetterà vuol dire che li va bene e punto.

    6. ciccio 70 says:

      ma scusate voi moralisti e finti moralisti la domanda è libera e per quanto ne sapete voi a qualcuno potrebbe anche piacere fare un lavoro simile almeno sa a cosa va incontro e poi secondo voi è meglio essere assunti e poi essere molestati?

      • giorgio says:

        fammi capire se capiterebbe a tua sorella? o a tua madre? la penseresti ancora così? la colpa e della frigrero ma e sopratutto la nostra, di tutto il popolo italiano,che non ha fatto altro che vendersi e leccare per tozzo di pane. siamo la vergogna mondiale, non ce un paese cosi corrotto come il nostro, se a te domani ti dicono avrai un posto come usciere al comune, non devi far altro che andare a votare per bersani/berlusconi tu saraiil primo ad andare. e questo il punto,bisogna tirare fuori la virilità,non andare a votare e il primo passo,andare a roma e riprendersi la nazione e il secondo di passo, dopo le elezioni sarebbero libere e creative.

    7. giorgio says:

      l’articolo fatelo avere a quel pezzo di merda del presidente della cgia di mestre!!! cosi dice che il lavoro ce, sono le italiane che non vogliono lavorare.

    8. bernardo says:

      concordo con chi parla di ipocrisia, se venissero denunciate le le avance e oltre……… se q.no ha il coraggio di essere esplicito prendiamo almeno la sincerita’.
      secondo me e’ peggio quando nell’annuncio viene inserito “bella presenza”

      • MARIA says:

        DAVVERO SE SIAMO ARRIVATI AL PUNTO DOVE SI GIUSTIFICA L APPROFITTARSI DI DONNE CHE MAGARI HANNO ALLE SPALLE MUTUI E FIGLI DA CRESCERE… SIAMO VERAMENTE CADUTI IN BASSO E PECCATO CHE I MAYA AVESSERO TORTO……
        SE SI PENSASSE COL CERVELLO SI ARRIVEREBBE A CAPIRE CHE IN QUEL TIPO DI ANNUNCIO SI CERCA UNA PERSONA CHE è DISPERATA..CREDETE CHE UNA DONNA NORMALE ACCETTA SE NON AVESSE DAVVERO TANTA TANTA DISPERAZIONE? QUA SI PARLA DI GENTE CHE CERCA LAVORO NON CHI SI VA A PROSTITUIRE FORSE AVETE VISTO TROPPI FILMACCI ANNI 70… SI LAVORA PER VIVERE NON PER PRENDERSI L AIDS PER LA DISPERAZIONE DI PORTARE A CASA UNO STIPENDIO E NON MORIRE DI FAME…

    9. Francy says:

      Oh PEZZI di MERDA che non siete altri, IMPICCATEVI!

    10. mario says:

      non ci siamo. per forza , ci stiamo mettendo tutto il nostro a distruggere napoli e campania.
      io avrei denunciato sia il dettatore del mess e sia il pubblicatore. avrei voluto vedere la faccia dell’inserzionista di quel lavoro si sarebbe presentata la propria figia.

      • andriun says:

        Sig. Mario lei dice denunciare. Io le chiedo perché ? Per aver chiesto quello che cercava e per essere stato onesto ? Lo so è meglio l’ipocrisia. Paga di più in questo mondo di effeminati !

    11. andriun says:

      nuovamente cancellato ! Colpa degli effeminati o delle donne ? Ai posteri l’ardua sentenza!

    12. geppe says:

      forse la Minetti sta nel consiglio regionale lombardo per la sua intelligenza?
      io penso che se invece di un lavoro di segretaria fosse stato offerto un lavoro in televisione a migliaia rispondevano a quell’annuncio, senza scandalizzarsi e senza indignarsi

    13. Laura says:

      Purtroppo, qui in Italia, non avere pregiudizi intimi è diventato l’unico modo per avere un lavoro!

    14. luca says:

      però quanta ipocrisia.
      a certi annunci basta non rispondere, l’importante è che ci sia correttezza.
      come si dice..chiedere è lecito e rispondere è cortesia.
      molto grave è invece quando ti propongono lavori “seri” che poi sono truffe o hanno secondi fini.
      se invece uno dice chiaramente ciò che vuole, se non si è d’accordo basta non rispondere.
      bisogna tenere presente che se ci sono certi annunci è perché molti rispondono e ritengono più comodo usare la loro “bella presenza” che faticare al lavoro.
      per cui per favore..basta ipocrisia e falsa indignazione!

    15. Stevie says:

      E vecchia come il mondo sta storia, a striscia la notizia poi ne beccano in continuazione.. datori di lavoro che con la scusa di far colloqui cercano di trombarsi le malcapitate in cerca di un impiego serio.. mah io dico che i marpioni stanno ovunque basta denunciarli e sono apposto.. chi cerca lavoro dovrebbe stare alla larga da certi annunci chiaramente in un senso unico e nemmeno troppo velati, poi se capita l’oca giuliva che non se ne accorge..

    16. andrea says:

      x me è giusto che sia così e speriamo anche peggio
      perchè in italia ognuno fa quello che vuole, qui non ci sono regole e siamo senza dignità
      ringraziamo i ns politici

      • enzo says:

        i politici hanno le loro colpe, ma il popolo PECORONE che accetta passivamente tutto mi sembra non sia da meno!!!!

    17. Alberto says:

      Questo tipo di annuncio si trova in ogni giornale di offerte di lavoro in tutta Italia… e Napoli è una città italiana dove, però, non esiste il significato di legge ed educazione civica…

      • Giovanni says:

        Mia figlia fino a qualche tempo fa abitava a Napoli, per motivi logistici, e quest’inverno cercava lavoro e nelbuon 70% delle inserzioni alle quali ha risposto c’erano evidenti richieste simili, addirittura qualcuno le aveva anche detto che la segretaria che aveva avuto in precedenza era stata disponibilissima nei suoi confronti e nei confronti dei suoi clienti. La cosa che ti fa più rabbia che spesso sono i cosiddetti “stimati e rinomati professionisti” che ti presentano certe offerte di lavoro. L’educazione civica? E’ andata a farsi benedire! Specie a Napoli. Sarà percheè io Napoli ricordo solo quella degli anni 67/70.

        • enzo says:

          adesso non facciamo crociate solo contro Napoli, non mi sembra che ci siano situazioni migliori altrove, oppure, come sempre…solo a Napoli c’è la droga, solo a Napoli la prostituzione…solo a Napoli c’è il male????

        • astefax says:

          Ma cosa vuol dire “specie a Napoli”??? Queste cose succedono in ogni città! NOn approfittiamo di questo articolo per iniziare a infangare nuovamente Napoli ed i napoletani che con queste persone ignobili dell’annuncio non c’entrano niente!

        • ross says:

          ma per favore!!!! Guardi Caro Sig. Giovanni che la maleducazione esiste dappertutto! A me è successo a Roma, e poi a Bologna e poi a Palermo! Se non erro Le ho menzionato tre Città agli antipodi fra esse…e quindi????? Ne vogliamo parlare??? Mi sa che quando vogliono pubblicizzare una città in malo modo ne prendeno sempre una del sud, chissà come mai!!!!!! (le premetto che sono del nord e mi ppiacerebbe anche puntualizzare del nord Italia! Ma poveri noi Italiani onesti)

          • ross says:

            onesti e non presuntuosi(mi faceva piacere precisare anche questo)Gli Italiani sono Italiani sia del sud del centro e del nord!Ma smettiamola ogni qualvolta di dover precisare!!!!

      • enzo says:

        il significato di legge ed educazione civica lo conosciamo in tanti anche qui a Napoli…si vede che Lei è il classico utente da salotto che accetta i luoghi comuni che una certa informazione fa passare perchè è questo che vuol farsi sentir dire per sputare addosso ad una città…eppure i grandi scandali politici, economici e finanziari…molti casi scottanti di cronaca come bambini ammazzati, persone che svaniscono nel nulla accadono in tutti posti d’Italia, anche nel profondo nord…Yara non mi sembra di Napoli, cosi’ come Roberta Ragusa, Erba mi pare sia in provincia di Como, Novi ligure ad Alessandria e Cogne ad Aosta…Piazza Fontana non era a Milano? Si chiama Strage di Bologna quella del 2 Agosto 1980???? Che a Napoli ci siano problemi è noto a tutti ma non tutti siamo pizza, mandolino, camorra e sparatorie…giusto x la precisione!!!

    Invia una risposta